57
I derby si vincono anche con l'esperienza. Stefano Pioli ci proverà con Olivier Giroud lì davanti: il francese dovrebbe giocare al posto di Zlatan Ibrahimovic che oggi ha lavorato a parte e dovrebbe partire dalla panchina nella gara di sabato alle 18 contro l'Inter. 20 partite, 6 gol e 2 assist per il francese da quando è in rossonero. In un Milan giovane e con tanti talenti pronti a esplodere definitivamente, quel 35enne con alle spalle più di dieci anni di calcio ad alti livelli guiderà l'attacco.

LA PRIMA VOLTA - Primo derby italiano per Giroud, che a due giorni dal big match ha caricato tutta la squadra mettendo ben a fuoco l'obiettivo: "Vinciamo il derby e lotteremo fino alla fine per vincere il campionato". Idee chiare e personalità, parole da leader e di chi ne ha passate tante. In mezzo al campo le ha prese e le ha date, figuriamoci in un campionato fisico come quello inglese.

L'ESPERIENZA - Tra Arsenal e Chelsea Giroud ha giocato 71 derby, e la prima volta con la maglia dei Gunners non è andata per niente male: gol e vittoria contro il Tottenham, "era una cosa troppo importante per i tifosi" ha raccontato l'attaccante a StarCasinòSport. Olivier sa come si fa in queste partite, guai a tirare via la gamba. Pioli punta sull'esperienza del francese per battere l'Inter e rilanciarsi in campionato, Giroud è pronto a trascinare la squadra e sa che non può sbagliare.