347
Interivstato da Ansa un rappresentante della Covisoc, l'organismo di controllo sulle società di calcio, ha voluto precisare la posizione dell'ente sulla vicenda plusvalenze esplosa ieri sera con il blitz della Guardia di Finanza all'interno delle sedi della Juventus. La Covisoc lanca l'allarme non solo per la società bianconera, ma anche per tutto il mondo del calcio italiano.

GRAVE CRISI - "Il fenomeno delle plusvalenze incrociate può mettere in grave crisi i club che lo adottano e intaccare il sistema calcio in Italia. Si creano effetti sugli utili a sostegno del patrimonio, senza liquidità".

NON SOLO LA JUVE - "La vicenda non riguarda solo la Juve e la Covisoc l'ha individuata dall'autunno 2020 per decine di operazioni, segnalando il tutto alla Procura federale che qualche settimana fa ha aperto un' inchiesta. Subito dopo sono arrivate le richieste di chiarimenti dalla Consob".