Commenta per primo
La Sampdoria perde due membri dello staff blucerchiato. A salutare Genova saranno due collaboratori del responsabile dell'area scouting Riccardo Pecini, gli osservatori Damiano Moscardi e Michele Dal Cin.

Il primo è stato corteggiato a lungo dall'Inter, e pur essendo molto legato a Pecini ha deciso di accettare la proposta di Ausilio, definita 'impareggiabile' per la Sampdoria da Il Secolo XIX. Dal Cin invece si è trasferito per motivi personali, decidendo di sposare il progetto del Monza di Berlusconi.

La società blucerchiata sta prendendo invece in considerazione l'idea di non sostituire i due partenti, in attesa di capire come verranno organizzate le prossime trasferte 'live' degli osservatori. Oltre a Pecini, il Doria può contare su Luporini, Gentile, Viola e Cunico, oltre a Ferreryra in Argentina e Reigota in Brasile. Per il settore giovanile invece operano Esposito e Dello Iacono su espressa indicazione di Ferrero.