Il rinnovo di Dennis Praet ha sicuramente semplificato la vita alla Sampdoria. A causa del contratto in scadenza nel 2020 il club blucerchiato temeva di perdere già dalla prossima estate il centrocampista scuola Anderlecht ad un prezzo decisamente più basso del suo reale valore. La trattativa per il prolungamento, inizialmente molto complicata, si è risolta invece nel migliore dei modi: il belga ha firmato sino al 2021, con opzione per il 2022. L'operazione è stata sbloccata dalla volontà comune delle parti, perchè la Samp voleva rinnovare, e così lo stesso Praet.

Grande soddisfazione traspare anche dalle dichiarazioni rilasciate dal centrocampista classe 1994 a Sky Sport. Praet, che recentemente ha indossato anche la fascia di capitano, ha infatti giurato amore alla Sampdoria: "Mi sento a casa qua, sono molto felice e voglio restare alla Samp". Nonostante ciò però non mancano le società interessate. Praet era stato seguito in Italia dalla Juve, dall'Inter e dal Napoli, ma ha grande mercato anche all'estero. Un argomento che però attualmente non interessa il giocatore: "Non lo so, ma sono contento qua, a fine anno vedremo. Ora non ho l’ambizione di partire – ha aggiunto  – perché mi sento bene".