Il colpo Defrel potrebbe non essere l'ultimo per quanto riguarda il reparto avanzato della Sampdoria. Esiste infatti la possibilità che l'acquisto del centravanti ex Roma venga seguito da un altro innesto di prospettiva, magari un giovane interessante da far crescere alle spalle di Quagliarella, Defrel e Kownacki. L'obiettivo è quello di proseguire nella scia di promettenti attaccanti esplosi a Genova, inaugurata negli ultimi anni con Schick e proseguita poi grazie al baby polacco. 

In quest'ottica il club doriano continua a monitorare Dimitri Oberlin, classe 1997 di proprietà del Basilea. Svizzero ma nato in Camerun, sino a poco tempo fa veniva considerato uno dei giovani più promettenti dell'intero panorama mondiale. Nel corso dell'ultima stagione invece Oberlin ha segnato soltanto 6 gol tra campionato e Coppa, mettendosi però in evidenza in Champions League: in 8 presenze ha messo a segno 4 gol e 1 assist. L'interesse della Samp non si è affievolito, e la dirigenza blucerchiata starebbe continuando ad osservarlo cercando di capire con il Basilea se esistono i margini per una trattativa.