Commenta per primo
Gli elogi per Lucas Torreira di questi tempi si sprecano. Il centrocampista della Sampdoria si è imposto in Serie A, dopo una prima stagione da incorniciare, e nonostante il fresco rinnovo di contratto non mancano gli interessamenti e i sondaggi per il regista uruguaiano. Ci sono almeno due o tre società, tra Italia e Spagna, che sono da tempo sulle sue tracce. L'interesse del Siviglia, ad esempio, è di lunga data: Torreira piaceva già durante la gestione Monchi, che si è accasato alla Roma. E proprio i giallorossi sono stati accostati più volte all'ex Pescara, mentre da qualche settimana anche l'Inter starebbe seguendo con attenzione la situazione del numero 34 doriano. I nerazzurri vorrebbero sfruttare gli ottimi rapporti con la Samp per battere la concorrenza, ingolositi anche dalla presenza di una clausola rescissoria di 25 milioni nel contratto che lega Torreira al club blucerchiato.

Il pagamento della clausola potrebbe non essere un problema insormontabile anche per un'altra squadra spagnola: si tratterebbe dell'Atletico Madrid, che spesso è stato avvistato al Ferraris durante lo scorso campionato per seguire alcuni dei gioiellini doriani. Secondo il portale El Gol Digital, vicino alle vicende dei Colchoneros, la formazione di Simeone sarebbe alla ricerca di un sostituto di Augusto Fernandez, frenato spesso da numerosi problemi fisici. La squadra madrilena potrebbe mettere sul piatto i 25 milioni chiesti da Corte Lambruschini già a gennaio, quando finirà il blocco del mercato, così da avere a disposizione Torreira già per la seconda parte di stagione in Liga e in Champions. Va detto, però, che la clausola pendente sul capo di Torreira avrà validità solo dalla prossima estate. E le dichiarazioni recentemente rilasciate dall'avvocato Romei ("A gennaio non si muoverà nessuno dei big") sembrano scongiurare almeno per il momento la partenza del perno della formazione di Giampaolo.