Commenta per primo
L'attaccante del Sassuolo, Giacomo Raspadori, ha ricevuto oggi a Bologna il premio Bulgarelli e ha parlato del suo campionato. Queste le sue parole riportate da Gazzetta.it: "Che stagione è stata? Importante: grazie al Sassuolo, a Dionisi e compagni ho avuto la fortuna e la possibilità di mettermi in mostra, e per i giovani non è una cosa scontata, visto che spesso al primo errore viene puntato il dito, lo spazio spesso non c’è. A me è stata data l’opportunità di fare i giusti step e ogni giorno ho cercato di aggiungere un gradino in più ogni giorno. Giocheremo con la Germania nella mia Bologna? Speriamo di fare bene, certo…".