Dejan Stankovic, team manager dell'Inter, ha parlato ai microfoni del canale ufficiale dei nerazzurri, Inter Channel: "Se manca uno come Sneijder alla squadra? Wesley l’ho incontrato quest’estate a Istanbul, a lui e agli altri ragazzi del Triplete mi lega un’amicizia enorme. L’Inter sta facendo un campionato importante, nessuno se lo aspettava. Abbiamo fatto qualche errore, così come abbiamo avuto fortuna a vincere qualche partita. Mancini lavora tanto con gli uomini che ha, nessuno sa chi andrà in campo, il suo segreto è tenere ventiquattro caldi e sempre pronti. Miranda e Murillo poi sono fantastici, mi ricordano Samuel e Lucio".

ZIVKOVIC PIACE - Zivkovic, centrocampista classe '96 del Partizan Belgrado, è stato più volte accostato all'Inter. Queste le parole di Stankovic: "Zivkovic lo conosco da quattro anni, è bravo. Negli ultimi 18 mesi è cresciuto tanto, è stato protagonista del Mondiale U20 vinto dalla Serbia, quindi ha le qualità per arrivare in un top club come l’Inter. Anche se è del Partizan, non posso che parlarne bene… ".

SORIANO? - Due parole, poi, su Roberto Soriano, centrocampista che tanto piace a Mancini: "E’ il nome che si fa da quest’estate. Io sono contento dei miei ragazzi, finché Ausilio non ce ne portano di nuovi, stiamo bene così".