Commenta per primo

Un mese di tempo per convincere il Catania: il Torino ha mollato la presa su Maxi Lopez solo all'apparenza, ma non nei fatti. Il club granata vuole l'attaccante argentino ed ora avrà un mese di tempo per far sì che il presidente Pulvirenti possa concedere il trasferimento alla punta. Al momento, restando a quanto Catania e Torino si sono dette due settimane fa, all'incirca, permangono delle sostanziali differenze tra la richiesta dei siciliani e la proposta granata: il Catania vuole cedere Maxi Lopez a titolo definitivo, mentre Cairo opterebbe per un prestito con diritto di riscatto o al massimo per una comproprietà.