177
La Juventus è tornata ad essere una squadra stabile, questo non significa che vincerà lo scudetto, ma che ha raggiunto un equilibrio. Dove questo la porterà non lo sa nessuno, ma può di nuovo correre per qualcosa. Sarebbe sbagliato chiederle di essere un'altra squadra, di giocare meglio, i limiti restano, ma c'è più equilibrio.



Lo dimostrano i punti fatti nelle ultime 11 partite, sono 26, questo vuol dire che dal 30 ottobre scorso la Juve ha fatto gli stessi punti dell'Inter, 7 in più del Milan, 14 in più del Napoli e 3 in più dell'Atalanta, seppur con una partita in più degli avversari. Non si può più parlare di costruzione, la squadra si è compiuta, qualunque cosa sia. E si è attaccata al gruppo di testa. Tecnicamente si può parlare di squadra incompleta, migliorabile. Non più di non squadra.