Commenta per primo
David Holoubek, allenatore di Patrik Schick, giovane e talentuoso attaccante che ha sostenuto due giorni fa le visite mediche con la Juventus, ai tempi dell'Under 19 dello Sparta Praga, ha parlato del suo pupillo a La Gazzetta dello Sport: "È il ragazzo più talentuoso che abbiamo mai avuto qua. A me ricorda Henry: è completo, con quel sinistro tocca la palla come pochi e ha bisogno di grande libertà in attacco". Poi aggiunge: "Ama le sfide, per questo arriverà in alto, intanto lotterà da subito per diventare titolare". Marek Matejovsky, suo compagno ai tempi della prima squadra in Repubblica Ceca, invece: "Arrivare alla Juve, giocare con Dybala e Higuain: non me lo aspettavo, lo ammetto, ma si merita questo exploit". I bianconeri sognano, nell'attesa di testare sul campo le immense qualità di Schick.