94
Alex Sandro non si muoverà dalla Juventus. La conferma è arrivata da Massimiliano Allegri al termine della sfida di International Champions Cup contro la Roma. Nonostante le offerte del Chelsea per il terzino brasiliano, la società bianconera non ha alcuna intenzione di cederlo. Queste le dichiarazioni di Allegri sull’ex giocatore del Porto: “Al mercato ci pensa la società. Siamo in linea su tutto. Alex Sandro è un giocatore della Juve, è straordinario e non si muoverà da qui. E' migliorato tanto da quando è arrivato e ha ancora margini per migliorare ancora. Penso che con Marcelo sia il terzino più forte del mondo”.
LA PARTITA - "E' stata una buona partita. Nel primo tempo meglio tecnicamente, nella ripresa abbiamo sbagliato qualcosa ma c'erano molti giocatori che non avevano mai giocato insieme e quindi era più difficile. Ora torniamo in Italia a lavorare per gli obiettivi più importanti. Il settimo scudetto di fila è il primo obiettivo stagionale. La Roma l'anno scorso ha conquistato 87 punti, il record della sua storia e quindi è la nostra prima antagonista. Ma lotteranno per il titolo anche Napoli, Milan e Inter. Non va poi esclusa la Lazio. Il bilancio della tournée è ottimo, la squadra ha lavorato bene. Per questo bisogna ringraziare l'organizzazione che ci ha accolto e ci ha messo a disposizione campi sempre ottimi per allenamenti e partite. Bernardeschi ha giocato per la prima volta con la squadra, non era semplice ma comunque si è dato da fare e questa era la cosa più importante".