17
Nonostante il suo nome non susciti bei ricordi in casa Lazio, Ballardini sulla panchina biancoceleste ha vinto la Supercoppa Italiana contro un'Inter sulla carta molto più forte. Intervistato su La Gazzetta dello Sport, ecco le sue parole: "Questa Lazio è molto più competitiva della mia. Ha giocatori giovani, ambiti dalle migliori squadre europee. Noi avevamo una squadra anziana, molti erano a fine carriera”. Contro la Juventus la Lazio potrà contare su Immobile, sul talento di Milinkovic ed il cambio di passo di Felipe Anderson che “sono in grado di segnare a chiunque, anche a una squadra come la Juventus”. Non solo giocatori in grado di fare male, contro la Juventus servirà un po' di fortuna: “Molti dicono che fummo fortunati per il gol di Matuzalem, ma in realtà fummo fortunati in varie occasioni. Sono convinto che la Lazio ce la possa fare anche questa volta”.