28
Rinnovo o addio, è quasi l'ora di scegliere. I primi mesi del 2017 saranno decisivi per Lucas Biglia, il cui contratto con la Lazio scade nel giugno 2018. Le ipotesi sul tavolo sono due, prolungare l'avventura a Roma o cambiare squadra, sposare un nuovo progetto. Da una parte c'è l'offerta di Lotito, pronto ad alzargli l'ingaggio da 1,4 milioni di euro (quello attuale) a 2,5 più bonus, dall'altra ci sono le proposte di Inter e Juventus, le quali però non hanno nessuna intenzione di spendere i 25 milioni di euro chiesti dalla Lazio per il suo cartellino.

HA DATO LA SUA PAROLA - A Formello continuano a dirsi sicuri della parola d'onore del capitano. Il presidente Lotito e il direttore sportivo Tare sono certi che l'ex giocatore dell'Anderlecht non farà marcia indietro e rispetterà l'accordo verbale. La firma, però, è tutt'altro che scontata. L'agente del volante argentino, Montepaone, ha parlato con Inter (più volte) e Juventus, che gli garantiscono uno stipendio migliore, senza chiudere nessuna porta, segno evidente che una partenza è un'ipotesi da non scartare. Toccherà a Biglia decidere. Serve farlo in fretta. Per il bene di tutti.