5
La notizia della messa in vendita da parte del sito Groupon di alcuni biglietti per le gare della Lazio, riportata questa mattina dal Corriere dello Sport, ha fatto il giro del web, scatenando ironia e polemiche, tanto che il responsabile marketing biancoceleste Marco Canigiani ha dovuto fare chiarezza. 'Non esiste nessuna forma di accordo con loro, anzi diciamo ai tifosi di stare attenti, anche perché il prezzo e più alto di quello che si trova nei canali ufficiali - le sue parole a Lazio Style Radio -. Diffidate da qualsiasi forma di vendita al di fuori della Lazio e di Listicket, il resto comporta dei rischi. Intraprenderemo le vie legali contro Groupon, perché la loro non è una vendita regolare. Attenzione dunque a fare certi acquisti, perché la Lazio non risponderà di eventuali problemi'.