213
Un talento purissimo che ha stregato il Milan. Dani Olmo aveva accarezzato il club rossonero già dodici mesi fa, quando i suoi rappresentanti incontrarono l'allora direttore sportivo Leonardo a Milano. Il dirigente brasiliano poi fece un passo indietro e si lasciò sfuggire un'occasione quasi irripetibile. Perchè poi Dani è salito alla ribalta internazionale con un Europeo under 21 vinto da protagonista con la Spagna e una Champions League giocata a livelli molto alti con la maglia della Dinamo Zagabria. Adesso il club rossonero è tornato alla carica pur sapendo che non sarà facile chiudere positivamente la trattativa.

CONTATTO BOBAN-DINAMO - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, Zvonimir Boban ci sta provando davvero per Dani Olmo, giocatore per il quale stravede. Ci sono stati dei contatti con la Dinamo Zagabria, il club dove l'attuale Chief Football Officer ha iniziato la sua carriera da calciatore. La richiesta del club croato è di 25 milioni più bonus, una cifra molto inferiore rispetto ai quasi 40 milioni chiesti all'Ajax la scorsa estate. Per dover di cronaca bisogna registrare la smentita fatta filtrare dal Milan nella giornata di ieri. Ma dietro questa decisione potrebbe celarsi una strategia ben precisa: cercare di lavorare a fari spenti su quello che sarebbe un potenziale colpo da novanta per il club rossonero. Le fonti da noi consultate raccontano, infatti, di un tentativo concreto andato in scena nei giorni scorsi. Dal canto suo Dani Olmo accetterebbe di buon grado il Milan, un club considerato di grande fascino e dalla storia irripetibile.
OLMO VIA A GENNAIO - Dani Olmo vuole lasciare la Dinamo Zagabria, una decisione già comunicata a chiare lettere al club dal suo entourage. Cerca una squadra (leggi la nostra intervista esclusiva) che punti fortemente su di lui e incentri il proprio progetto tecnico intorno alle sue qualità tecniche. Si sente pronto per mettersi in gioco in una realtà più importante, che gli possa garantire quella visibilità necessaria per andare ai prossimi Europei con la Spagna. Ecco perchè Dani ha già le valigie pronte e lascerà la Croazia in questa sessione invernale di calciomercato. 

TRA CONCORRENZA E PAQUETA' - Il Milan sta lavorando, dunque, a fari spenti sul catalano classe 1998. Ben consapevole che la strada è piena di ostacoli.  L'Atletico Madrid aveva alzato il pressing tra fine dicembre e inizio gennaio, il Barcellona studia sempre quello che sarebbe un grande ritorno a casa (Olmo è cresciuto alla Masia). In Francia c'è il forte interesse del Monaco, mentre in Premier League si sono fatti avanti Tottenham e Manchester City. Le ultime indiscrezioni raccontano di una trattativa ben avviata con un club inglese. Una concorrenza spietata che mette il Milan nella condizione di dover rincorrere una cessione per provare a finanziare l'operazione con la Dinamo Zagabria, prima che sia troppo tardi. I fari sono tutti rivolti su Lucas Paquetà e Jesus Suso: dall'eventuale partenza di uno dei  due giocatori, finiti ai margini del nuovo corso rossonero, potrebbero arrivare i 25 milioni necessari per regalare al tecnico Pioli un giocatore dal potenziale elevatissimo come Dani Olmo.