7
La cessione del Genoa non è mai stata così vicina al concretizzarsi. La strada sembra ormai tracciata. E anche se in questo genere di situazioni la prudenza non è mai troppa, affermare che dopo 18 anni l'era Preziosi sta per giungere al termine non è affatto un azzardo.

L'ormai celebre trattativa tra l'imprenditore irpino e il fondo americano 777 Partners prosegue a passo spedito tanto che già nel giro di una decina di giorni potrebbero registrarsi importanti novità. Addirittura c'è chi si spinge anche oltre affermando, come fa l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, di cessione ormai avvenuta. Almeno a livello formale, visto che per le firme bisognerà attendere fino alla metà di settembre.

L'accordo non rappresenterebbe comunque un'uscita di scena definitiva da parte di colui che da quasi due decenni guida il club più antico d'Italia. Nelle intenzioni del fondo americano infatti, Preziosi e gran parte del suo management resterebbero a gestire la società, pur non avendone più il pieno controllo. Per il Joker l'addio al Grifone sarà dunque un percorso a tappe, che avverrà in maniera graduale nel giro di un paio d'anni, permettendo al contempo alla nuova proprietà di imparare a conoscere il calcio italiano in generale e la realtà rossoblù in particolare.