93

C'era una volta la 'Santa Alleanza' degli anni '90. Juventus e Milan continuano a darsi battaglia a colpi di comunicati ufficiali (CLICCA QUI PER LA CRONISTORIA DI IERI). Il club bianconero del presidente Andrea Agnelli risponde per le rime alle accuse dell'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani sul gol del vantaggio segnato in presunto fuorigioco da Tevez, in realtà partito in posizione regolare.

La polemica non accenna a placarsi e riempie le prime pagine dei tre quotidiani sportivi. In particolare Tuttosport apre con un titolo a doppio senso molto forte contro Galliani: "Geometra, le serve una squadra". Rossoneri a -24 dalla Juventus: non avendo più un Milan all'altezza, l'ad agita una clamorosa polemica sul gol di Tevez in presunto fuorigioco. Feroce la replica di Agnelli. 

Galliani ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport: "Sky dimentica che l'unico fuorigioco elettronico è quello rilevato a 16 metri dalla porta, tutto il resto sono elaborazioni grafiche fatte a tavolino. Sono nel mondo della televisione da tanti anni e so di cosa parlo. Il problema non è il fuorigioco del mio amico Carlitos Tevez, quello sarebbe un errore normale da parte dell'arbitro ed è irrilevante che sia fuorigioco. Il problema è il metodo, il sistema è sbagliato e voglio provare a correggere questa stortura. Ci devono essere registi indipendenti, e non scelti da Sky o Mediaset. Combatterò questa battaglia in Lega"