4
La Gazzetta dello Sport parla della sfida tra Rapid e Inter e spiega come i nerazzurri dovranno cambiare registro se davvero vorranno fare strada in Europa. Quella vista a Vienna, infatti, non è stata una squadra esaltante, nonostante il divario tecnico con i padroni di casa fosse notevole. 

“Difficile che questo piccolo Rapid possa sovvertire il risultato nella gara di ritorno. Ma se l’Inter vuole dare un senso alla stagione, puntando al successo finale, dovrà essere molto diversa da quella vista in Austria. Non ci sarà un altro Rapid negli ottavi”.