2
La scorsa estate Salvatore Sirigu aveva lasciato il Torino in maniera non proprio serena. Anzi, non sono mancate le polemiche. "E’ troppo facile dire che un giocatore voleva andare via. Bisogna guardare cosa si è fatto per trattenere il giocatore non solo nel mese di giugno, ma anche prima. Io sono una persona che ha valori, quando vengono a mancare mi dà fastidio" aveva dichiarato il portiere lanciando una frecciatina, non troppo velata, al presidente Urbano Cairo. 

Ora però tra Cairo e Sirigu è tornata la pace, la dimostrazione è arrivata prima di Genoa-Torino: i due si sono incrociati sul terreno del Ferraris, da dove Cairo stava seguendo il riscaldamento, si sono saluti, sorrisi e infine scambiati un significativo abbraccio.