4
Troppo alte le richieste economiche del Genoa per Giovanni Simeone: il Torino ha così deciso di fare un passo indietro e di mettere in secondo piano la trattativa per l'attaccante argentino. Il Cholito al momento non è più la prima scelta dei granata per il proprio reparto offensivo, ora il presidente Cairo e il direttore sportivo Petrachi puntano con maggior decisione a Duvan Zapata del Napoli.

Il Torino per il giovane attaccante argentino, rivelazione dell'ultimo campionato di serie A, era disposto a spendere una cifra intorno ai 15 milioni di euro: l'offerta è stata però ritenuta troppo bassa dai dirigenti del Genoa. A giovarne più di tutti della frenata nella trattativa tra Torino e Genoa per Simeone è la Fiorentina. I viola al momento non devono infatti preoccuparsi della concorrenza della società granata.