142
Rinforzarsi, senza spendere soldi per i cartellini. Il piano di Marotta è chiaro, l'Inter può rimanere competitiva anche con gli arrivi a parametro zero, in quest'ottica va registrato l'interesse concreto per ​Matthias Ginter del Borussia Moenchengladbach e la trattativa ben avviata per ​André Onana, 25enne portiere del Camerun in uscita dall'Ajax. Ma ci sono altri nomi che la squadra mercato nerazzurra tiene d'occhio, tra questi c'è quello di ​Filip Djuricic, 29enne trequartista serbo che ha scelto di non prolungare il suo legame con il Sassuolo che terminerà tra sei mesi esatti. Nella testa di Inzaghi può agire da mezzala, alla Calhanoglu, o giocare sottopunta, come sta facendo Alexis Sanchez, il cui futuro sembra lontano da Milano. 
INFORTUNIO - L'ex giocatore del Benfica vuole il salto in una big e strizza gli occhi all'Inter, una destinazione molto gradita. Ci sarà modo di parlarne nelle prossime settimane, ora per Djuricic conta il campo, che non vede dal 23 ottobre scorso a causa di una lesione muscolare. Autore di due gol nelle prime tre partite di campionato contro Verona e Roma, nei giorni scorsi si è sfogato su Instagram: "​Per la mia grande voglia di tornare il prima possibile le cose si sono complicate e il mio processo di recupero si è allungato. Di comune accordo con la società si è deciso di non rischiare e per questo tornerò in campo solo quando il rischio dì una ricaduta sarà il più basso possibile. La smania dì tornare a giocare e di risentire il vostro calore è tantissima. Il 2022 sarà il nostro anno, a presto". Un 2022 che potrebbe portarlo altrove.