4
Intervistato da Il Messaggero, l'ex allenatore del Napoli, Rino Gattuso, esprime il proprio parere sugli allenatori che si confronteranno il prossimo anno in A. 

"La Juve resta la più forte proprio per la qualità di gran parte dei suoi giocatori. E il ritorno di Massimiliano Allegri sposta parecchio: ha vinto tanto e non solo lì. E conosce l'ambiente. L'Inter? Simone Inzaghi è giovane e preparato. Chiaro che un po' di pressione ci sarà: normale se vai ad allenare i campioni d'Italia. Per il Milan la conferma di Stefano Pioli è un vantaggio, ma la partenza di Gigio Donnarumma è pesante. Luciano Spalletti è una garanzia, continuerà il mio lavoro con il 4-2-3-1".