233
Sanchez e Marsiglia sono sempre più vicini, la chiusura tra le parti è attesa in giornata tanto che l’attaccante cileno è stato autorizzato dall’Inter a non presentarsi all’allenamento di questa mattina. Dopo la cena di mercoledì in corso Lodi, Felicevich (agente del calciatore) e Sanchez hanno avuto in giornata odierna un contatto diretto con il Marsiglia, lontani da Milano e da occhi indiscreti. Prima di lasciare il ricco contratto con i nerazzurri, il cileno ha chiesto di avere certezze in merito al nuovo accordo da siglare con i francesi, atteggiamento condivisibile per l’Inter, che gli ha concesso quindi di andare ad occuparsi dei propri affari.

Sette milioni di euro, questa la buonuscita che l’Inter riconoscerà a Sanchez per l’addio anticipato al 2022. Il calciatore non rientra più nei piani del club, alle prese con la politica del taglio costi pretesa da Zhang. Marsiglia attende Sanchez e il cileno è desideroso di ripartire da una nuova piazza, anche perché le tante panchine con Inzaghi lo hanno parecchio rattristato. L’Inter sta agevolando i lavori e attende la telefonata che annunci la fumata bianca. Work in progress.