Commenta per primo
Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano cantava Antonello Venditti. Come quello dell’Inter per Nikola Milenkovic della Fiorentina. Il club nerazzurro era andato molto vicino al suo acquisto la scorsa estate e ora è tornato alla carica perché ha l’esigenza di trovare un sostituto di Milan Skriniar, promesso sposo del Psg.

LA SITUAZIONE- L’Inter valuta Tiago Djalò del Lille e Perr Schuurs del Torino, ma é Nikola Milenkovic il nome sul quale si stanno concentrando le attenzioni di Piero Ausilio. Tra le tante, quella che porta al difensore serbo è certamente la pista più concreta. I nerazzurri sono d’accordo da tempo con l’agente Fali Ramadani su quelle che dovranno essere le linee economiche e temporali del contratto, ora c’è da superare l’ostacolo più difficile: convincere la Fiorentina a cedere il proprio miglior difensore a una cifra inferiore ai 30 milioni richiesti la scorsa estate. La missione é già in programma e resta solo da capire se verrà avviata per questa sessione di mercato invernale o per la prossima estiva.