"Sensazioni? Come dice Mario, 'no good'". Così l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha confermato l'entità dell'infortunio ai flessori della coscia che sta fermando l'attaccante croato Mario Mandzukic. La punta si è fermata nel corso dell'allenamento di giovedì e l'infortunio è apparso subito serio.

C'E' LESIONE - Il primo comunicato ufficiale della Juventus parlava di problema ai flessori la cui entità doveva essere valutata. Le sensazioni però non sono state positive fin da subito e per la punta è certa la lesione al bicipite femorale della coscia destra. Una lesione abbastanza seria, soprattutto per un giocatore dalla stazza di Mandzukic che per ritrovare la splendida condizione di fine 2018 avrà bisogno di tempo. 

SI TEME UN MESE DI STOP. E L'ATLETICO... - In casa Juventus temono che prima di rivederlo in campo al top servirà più di un mese di tempo. Un arco temporale importante e che porterebbe il rientro a ridosso della gara di andata degli ottavi di Champions League contro l'Atletico Madrid in programma il 20 febbraio. Una gara che ad oggi è da considerare a rischio per Mandzukic e una tegola importantissima per lo scacchiere tattico di Allegri.