3
Stefano Pioli, allenatore della Lazio, parla ai microfoni di Mediaset Premium dopo la sconfitta interna contro il Milan: "Siamo stati in difficoltà, il Milan ci ha chiuso gli spazi. Ci serviva più ritmo e ampiezza, abbiamo preso gol nei momenti importanti della gara, dove abbiamo commesso qualche ingenuità. Tutti i singoli risentono del collettivo, abbiamo fatto fatica: l'avversario era compatto, più veloce di noi e abbiamo concesso il primo gol che si poteva evitare. Non è stata la nostra serata migliore e ora dobbiamo pensare al derby che è importantissimo per noi e sicuramente per risollevare l'ambiente ci servirà una prestazione importante".

"Sono arrivate due sconfitte e adesso dobbiamo riprenderci, cercheremo di preparare entrambe le gare ma sappiamo che il derby per noi è importantissimo - aggiunge il tecnico biancoceleste -. Abbiamo dimostrato troppe difficoltà, ci voleva uno spirito più forte, possiamo fare di più ma ci sono anche i meriti del nostro avversario. Per tutta la gara non è stata la vera Lazio. E' un momento difficile ma in questo momento si vede la compattezza di una squadra", ha detto il tecnico biancoceleste.

Sui prossimi impegni: "L'Europa League è una competizione importante, con una vittoria in casa del Rosenborg potremmo ottenere subito il passaggio del turno, ma la nostra priorità resta il derby".