143
L'Inter ha deciso di utilizzare il pugno duro col suo capitano Mauro Icardi, reo di non essersi presentato al primo allenamento dell'anno nuovo, dopo aver perso l'aereo che avrebbe dovuto riportarlo in Italia dall'Argentina. Il club nerazzurro ha multato l'attaccante argentino, facendo sapere di essersi attenuto al regolamento, che prevede fino a un massimale del 5% della mensilità lorda dello stipendio percepito dal calciatore.

In sintesi, l'Inter ha applicato il medesimo criterio utilizzato per il caso Nainggolan, quando il centrocampista belga fu sospeso per la partita di campionato contro il Napoli dello scorso 26 dicembre e sanzionato a livello economico per motivi disciplinari.