5
Dopo il via libera per Biglia al Milan, la Lazio tratta due nuovi centrocampisti. In arrivo Di Gennaro, svincolatosi a parametro zero dal Cagliari e pronto a firmare un contratto quadriennale, oltre a Lucas Leiva. Secondo la Gazzetta dello Sport, per il brasiliano del Liverpool va superato l'ostacolo ingaggio: prende 3,2 milioni di sterline, circa 3 milioni e mezzo di euro. La Lazio è pronta a offrirgli un contratto quadriennale da 2,7 milioni di euro a stagione. Leiva vorrebbe qualcosa di più, ma la partita si giocherà come al solito sui famigerati bonus. La trattativa va chiusa in fretta, però. Se la fumata bianca non arriverà entro 2-3 giorni è probabile che Leiva si allontani definitivamente. L'alternativa resta il tedesco di orgine turca Tolgay Arslan (Besiktas). La Lazio, per cautelarsi, ha già avviato contatti col club turco, con il quale c’è una distanza consistente tra offerta (5 milioni) e domanda (10). 
Sistemato il centrocampo, si penserà all’attacco. L’obiettivo principale è l’iraniano Sardar Azmoun. Che, però, è al centro di un intrigo relativo alla proprietà del suo cartellino tra i club russi del Rostov e del Rubin Kazan. La Fifa si pronuncerà a breve (il verdetto era atteso già ieri, ma c’è stato un rinvio). Solo dopo la Lazio proverà a chiudere l’affare. Si tratta di un’operazione da 12-15 milioni di euro. Per l’attacco resta calda pure la pista Diego Falcinelli. Ma il doppio acquisto sarà possibile solo se partirà Keita. E al momento questa non sembra un’ipotesi probabile.