Commenta per primo

Eliminato il Marsiglia, restano Paris Saint-Germain e Lione. La corsa della Ligue 1 perde una protagonista, nella partita più attesa, il Clasico, deciso dall'autorete di N'Koulou, dopo una grande giocata di Lucas, dal 22esimo gol in 23 partite di campionato di Ibrahimovic, e dalle parate di Sirigu, probabilmente il migliore in campo. L'OM ha otto punti di ritardo dagli uomini di Ancelotti, il Lione, vittorioso in casa contro il Lorient (3-1, a segno anche Rachid Ghezzal, fratello di Abdelkader, ex giocatore di Siena e Bari) è dietro di tre punti. Per la Champions League sono ancora in corsa il Nizza, che ha vinto nell'anticipo del venerdì contro il Reims, ed è salito al quarto posto e il Saint-Etienne, che espugna 3-0 Nancy, con una doppietta di Aubameyang, al sesto gol nelle ultime cinque partite.
 Altra giornata no del Bordeaux, che cade in casa contro il Brest: nelle ultime tre partite, da quando Gouffran ha scelto il Newcastle, les Girondins non hanno segnato nemmeno un gol.