Commenta per primo
Roberto Mancini, allenatore del Galatasaray, parla ai microfoni di Radio Deejay.

Su José Mourinho: "Mai detto che Mourinho ha vinto per merito mio, anche perché lui ha vinto dopo 2 anni cambiando giocatori. A domanda precisa ho detto solo che sia lui che Pellegrini hanno preso due squadre che avevano cambiato mentalità, abituate a vincere. il mio rapporto con Mourinho? Da colleghi, ci limitiamo a salutarci".

Poi, su un eventuale futuro alla guida di una nazionale: "Se è una cosa che mi piace la prenderei. Perché no? Ma adesso sono qui, perciò il problema non si pone".