18
L'amministratore delegato Area Sport dell'Inter Beppe Marotta è intervenuto a Sky Sport a pochi minuti dal match di Europa League contro il Bayer Leverkusen. Il dirigente nerazzurro si è soffermato sulla scelta della Juve di affidare la panchina ad Andrea Pirlo: "Mi fa piacere, avendolo avuto da giocatore e lo stimo molto. E' una scelta certamente coraggiosa, gli faccio un grande in bocca al lupo".

Su Eriksen e Sanchez, utilizzati spesso come subentranti da Conte: "La panchina deve essere all'altezza dei titolari, in partite di 95 minuti non esistono giocatori sicuri del posto. Noi abbiamo un gruppo importante, chi sta in panchina non è relegato lì per punizione ma per una lettura dell'allenatore".

Marotta ha concluso così: "Il mio desiderio nella notte di San Lorenzo? Che la stella più grande sia la stella della squadra, per continuare in questa crescita che c'ha portato qui con grande merito e grande soddisfazione da parte di tutti".