10

Mattia Perin, portiere del Pescara, si è raccontato in esclusiva a Studio Sport. "La sconfitta col Cagliari fa male alla squadra, alla classifica perché era uno scontro importante per la salvezza. Abbiamo fatto un solo punto in cinque partite importanti: dobbiamo fare gruppo, starci con la testa, non dobbiamo buttare tutto all'aria. Modelli? Da piccolo sono cresciuto con la rivalità tra Toldo e Buffon, ma a me piace guardare tutti per imparare da tutti. L'Italia? Sognavo di giocare in Serie A e di andare in Nazionale. Quando arrivi, però, cerchi sempre nuovi sogni. Futuro? Il mio cartellino è del Genoa, sarà la società a decidere per me. Mi ha preso da piccolo, sono cresciuto tanto. Il Milan? Non so niente, magari sono solo voci. L'interessamento di un club importante fa piacere, ma devo crescere ancora tanto".