49
Il nome di Luka Modric non smette di essere accostato all'Inter. Perché la sua volontà di questa estate era fortissima, vestire nerazzurro a tutti i costi; un accordo già aggiunto, il contratto preparato, il muro di Florentino Perez che trattenendo il croato ha fatto saltare un'operazione impostata da mesi. A nulla è servita l'insistenza di Modric, professionista impeccabile che alla fine è rimasto al Real Madrid garantendo il massimo impegno, come sempre. Ma si parla già di un ritorno alla trattativa per il prossimo gennaio.

COME STANNO LE COSE - In questo momento, l'Inter non ha pianificato un ritorno all'operazione Modric per la prossima finestra di mercato. I dirigenti nerazzurri sanno bene che il Real non lo libererà a stagione in corso, in più Luka vorrebbe competere per vincere la Champions League soltanto col Real Madrid. In sostanza, un ostacolo che si aggiunge al muro già elevato di Florentino. Eventualmente lo scenario potrà riaprirsi nella prossima estate, quando Modric viaggerà per i 34 anni e bisognerà capire se vorrà forzare ancora per lasciare Madrid. Probabile, l'Inter non rimarrebbe indifferente. Ma giugno è lontanissimo. E gennaio non sarà il mese di Modric in nerazzurro, a meno di clamorosi colpi di scena.