Il mercato si è chiuso anche in Turchia e alla fine Muntari è rimasto all'Inter. Il 27enne centrocampista ghanese ha rifiutato il trasferimento al Galatasaray allenato da Terim, che ha poi ripiegato sullo spagnolo Albert Riera, ex Liverpool. Nella seconda metà della scorsa stagione, il buon Sulley ha giocato in prestito nel club inglese del Sunderland, che però non lo ha riscattato e così è tornato in nerazzurro.

Pagato 14 milioni di euro al Portsmouth nell'estate del 2008 dopo il 'no' di Lampard a Mourinho, Muntari arrivò all'Inter insieme agli altri 'flop' Quaresma e Mancini firmando un contratto quadriennale fino al 2012 da circa 2,5 milioni netti a stagione. Dopo un inizio abbastanza promettente condito dai gol segnati alla Roma in Supercoppa e a Juve e Napoli in campionato, l'ex giocatore dell'Udinese ha subito un crollo verticale di rendimento e non è più stato all'altezza della situazione. Quest'anno per lui sarà molto difficile trovare spazio nello scacchiere di Gasperini.