Calciomercato.com

Nigeria-Costa d'Avorio, scintille tra Osimhen e Ndicka per una gomitata

Nigeria-Costa d'Avorio, scintille tra Osimhen e Ndicka per una gomitata


Nigeria e Costa d'Avorio si giocano la finale di Coppa d'Africa in un match che fin da subito si presenta molto fisico, con le due squadre accompagnate da grande agonismo. E infatti non sono mancate le scintille fin dai primissimi minuti. Molti interventi al limite, con Kessie a terra in un paio di occasioni e soprattutoto un acceso faccia a faccia tra l'attaccante del Napoli Victor Osimhen e il difensore della Roma Evan Ndicka. 

IL FACCIA A FACCIA - A scatenare il diverbio tra Osimhen e Ndicka è un contrasto su una palla alta, vinto dal centrale romanista, che però a detta di Osimhen ha sbracciato eccessivamente colpendolo sul volto. Da lì la furia dell'attaccante nigeriano che è andato a tu per tu con Ndicka, spintonandolo e costringendo l'arbitro a intervenire per calmare gli animi dei diversi giocatori sopraggiunti successivamente. Nessuna sanzione comminata ai due, con l'arbitro che ha scelto di limitarsi ad un richiamo verbale. Un duello molto fisico quello tra i due calciatori di Serie A, che si propone come possibile ritornello del match. 

Altre notizie