99

Intervenuto nella serata di ieri a un evento a Castiglioncello (LI), il ds della Fiorentina Daniele Pradè ha ribadito la linea della fermezza circa la valutazione di Stevan Jovetic (23) e i rapporti tesi con la Juventus: "La richiesta di trenta milioni cash per la sua cessione è quella e la dirigenza va avanti sulla propria strada. Lavoriamo in sintonia anche con l'agente del giocatore, Ramadani, di cui non ci sentiamo ostaggi. Marotta? Con lui non ci sentiamo".

Successivamente, il discorso è scivolato sul mercato in entrata, in particolare sulla trattativa per l'attaccante del Bayern Monaco Mario Gomez (27): "Andiamo avanti per la nostra strada e abbiamo ufficializzato Ambrosini. - ha aggiunto ancora il ds gigliato - Siamo onorati che abbia scelto noi. Mario Gomez? Non c'era alcun emissario a Monaco per parlare del giocatore. Non voglio soffermarmi solo su Gomez perchè ho già parlato parecchio. Abbiamo la forza di acquistare un calciatore importante anche senza cedere Jovetic, ma sempre nel rispetto del fair play finanziario. Se poi non si puo' fare certe operazioni, non si possono fare e basta".