1

Il Direttore Sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ha parlato ai microfoni di Sky Sport HD nel pre partita di Fiorentina-Roma.

Osvaldo.

È un calciatore forte, con delle caratteristiche importanti e secondo me farebbe comodo alla Fiorentina come farebbe comodo alle altre squadre. Il mio modesto giudizio, però, è che secondo me la Roma non se ne priva.

Esclude totalmente che Jovetic possa andare alla Juventus la prossima stagione?

È prematuro parlare di questo, la Fiorentina non deve pensare di escludere nessuno o privarsi di nessuno, è una società che ha una forza importante perché ha una proprietà importante, cosa che adesso è difficile nel calcio di oggi. Noi ce l’abbiamo e questo è un grande punto di forza per noi, soprattutto per me che sono operatore di mercato, mi consente di lavorare nella maniera giusta.

Come hanno influito su Jovetic queste ultime voci di mercato?

Noi non lo abbiamo neanche guardato, noi ci stiamo giocando una parte importante del nostro futuro e siamo contenti di quello che abbiamo fatto fin qui, abbiamo un’asticella e cerchiamo di superarla, noi stiamo proprio guardando a quello che può essere un mercato o alle voci, siamo al di fuori di questo. Siamo dentro questa situazione con il cuore, con la passione, abbiamo la gente vicino. La famiglia Della Valle è in simbiosi con la città, questa è la nostra forza.

Cosa sarebbe la Champions per Firenze?

Sarebbe un obiettivo importante, che ti fa fare un salto di qualità, vuol dire che dietro di te hai lasciato delle squadre più blasonate come l’Inter, la Lazio, la Roma. Vorrebbe dire tanto, ci proviamo ma non è un obiettivo che non ci fa dormire la notte. Noi abbiamo puntato su una cosa fondamentale che è la nostra identità di calcio, poi quello che fa la differenza è un bomber. Un bomber che ti fa 30 gol ha un costo, uno che te ne fa 15 ne ha un altro. Abbiamo dei punti deboli, ci stiamo lavorando, noi vorremmo mettere dentro un calciatore più in difesa, uno a centrocampo e uno in attacco, una qualità superiore che ti fa fare quel salto che in questo momento ti manca.