6

Bayern Monaco-Juventus sarà un quarto di finale sicuramente interessante e ricco di contenuti tecnici di grande importanza. Uno degli uomini chiave dei bavaresi è sicuramente Arjen Robben, che però non si fida di un avversario come la Juventus.

Robben, a caldo, dopo il sorteggio ha dichiarato: "Ricordo la partita a Torino vinta 4 a 1. Da lì svoltò la nostra stagione e ottenemmo tanti successi. Oggi la Juve è molto più forte di allora, sono bravi fisicamente e tecnicamente ci aspettano due partite davvero difficili".

Infine, sul regista bianconero Pirlo, l'olandese ha aggiunto: "Ha i suoi anni ma è straordinario ed è ancora uno dei migliori giocatori al mondo".