Calciomercato.com

  • Sacchi: 'Barare e debiti? Non mi riferivo all'Inter, non mi interessa niente di loro'

    Sacchi: 'Barare e debiti? Non mi riferivo all'Inter, non mi interessa niente di loro'

    • Redazione CM
    “La mia affermazione era del tutto generale, e non era assolutamente riferita all’Inter”. In seguito alla presentazione al Federico II a Jesi del suo libro 'Il Realista Visionario'Arrigo Sacchi ha voluto precisare, attraverso una dichiarazione all’ANSA, il senso delle sue frasi al Corriere Adriatico sul club nerazzurro, lanciato verso il ventesimo Scudetto della propria storia, e i debiti di bilancio.

    SACCHI: ‘L’INTER VINCE COI DEBITI, STA BARANDO’

    ERA UN ANEDOTTO CON BERLUSCONI - “Martedì 9 aprile, durante la presentazione del mio libro all’Hotel Federico II di Jesi, ho raccontato un aneddoto su un contrasto avuto con il presidente Berlusconi riguardo all’acquisto di giocatori ‘importanti’, sottolineando che investire in nomi di richiamo avrebbe portato ad un bilancio in rosso e vincere con un bilancio in rosso per lui sarebbe stato come barare”

    NESSUN RIFERIMENTO ALL’INTER - “Questa mia affermazione era del tutto generale e non era assolutamente riferita all’Inter, di cui non mi interessa niente, e che peraltro sta disputando una bella stagione. Anzi ho anche elogiato l’operato di Simone Inzaghi come allenatore, che sta passando da tattico a stratega, facendo registrare un’evoluzione importante”.

    Altre Notizie