Commenta per primo
Le gerarchie in casa Sampdoria nel corso di questa stagione si sono invertite. Valerio Verre ha definitivamente scalzato Gaston Ramirez, il trequartista italiano nelle ultime partite ha sostituito in pianta stabile quello uruguaiano come titolare, e la storia tra l'ex Bologna e i blucerchiati sembra ormai ai titoli di coda, dopo il pesante contributo in termini di gol e assist dato nel corso della scorsa stagione dal numero 11.

La sensazione è che Ramirez intenda arrivare a scadenza di contratto a giugno, concludendo il suo impegno con i blucerchiati per poi firmare con una nuova squadra, considerando anche i pessimi rapporti tra il suo procuratore e Massimo Ferrero. In caso dovesse arrivare un'offerta a gennaio però la situazione potrebbe cambiare.

Ramirez piace moltissimo al Torino e al suo allenatore, Marco Giampaolo, ma occhio anche all'Atalanta. I bergamaschi già in passato lo avevano seguito, se dovesse salutare Papu Gomez potrebbero tornare a sondare il fantasista. Le due soluzioni italiane sarebbero sicuramente più gradite a Ramirez, rispetto ad altre opzioni estere o esotiche.