Commenta per primo
Al termine della vittoria contro il Crotone, il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, ha parlato ai microfoni di Sky: "Stavamo vincendo 2-0, bisogna saper gestire la gara, senza dover rispondere colpo su colpo ogni volta. Dovevamo essere più attenti anche sul rigore. Nel secondo tempo siamo andati troppo veloci, dovevamo essere più bravi. Ma va bene così, sono contento della gara, il Crotone ha ottime geometrie".

SU QUAGLIARELLA - "La sua gestione non è quella di stasera. Fabio è un giocatore sublimo, è il nostro goleador principe, ma vada gestito e aiutato ad esprimersi al meglio. Titolare fino ai 50 anni? E' giusto, è quel che lo deve animare, ma poi sta a me metterlo nel momento giusto. Avevamo vinto a Verona e mi è sembrato giusto rimettere la stessa squadra. Gli ho detto che non può fare 38 partite su 38 per 90 minuti".

SU CANDREVA - "Sono fatti nostri, finiamola qui. Tutto risolto. Dal 1' mercoledì? Devo valutare bene, sarà sicuramente in campo perché è importante, ma ci pensiamo da domani".