19
Nel girone di ritorno di campionato potrebbe fare il suo esordio la sala Var centrale, con sede a Coverciano. Una svolta che, secondo il presidente dell'Aia Marcello Nicchi, aiuterebbe a spiegare meglio le decisioni ai tifosi. In futuro, potrebbe essere discussa pure l'opportunità di una o più chiamate per ogni allenatore per richiedere l'intervento del Var durante le partite.