521
Inter-Juventus, ancora una volta, e questa volta con un titolo in palio, il primo della stagione. Il Derby d’Italia, la sfida con più rivalità del nostro calcio indossa il vestito della finale della Supercoppa Italiana e a partire dalle ore 21 di stasera, nella cornice di San Siro, vedrà i nerazzurri e bianconeri affrontarsi in uno scontro diretto da 90 o più minuti. Gara secca, e quindi possibilità di supplementari e rigori con Inzaghi e Allegri che saranno costretti a delle scelte importanti. 

LE SCELTE DI CAMPO - Stanno meglio i nerazzurri che ritrovano Hakan Calhanoglu (rientrato dalla squalifica) e che, di fatto, avranno quasi tutta la rosa a disposizione. Tante invece le assenze per Massimiliano Allegri che dovrà fare a meno di Ramsey (Covid), Chiesa (infortunato) e De Ligt e Cuadrado (squalificati), e con Chiellini, Alex Sandro e Bonucci non al meglio. Kulusevski favorito su Dybala, che dovrebbe partire dalla panchina. 

PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu; Perisic, Dzeko, Lautaro. (A disp. Radu, Ranocchia, Kolarov, Dimarco, D'Ambrosio, Darmian, Vidal, Vecino, Gagliardini, Sensi, Correa, Sanchez). All Inzaghi. 

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Kulusevski, Morata, Bernardeschi. (A disp. Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Danilo, Pellegrini, De Winter, Arthur, Bentancur, Aké, Dybala, Kean, Kaio Jorge). All. Allegri. 

Arbitro: Doveri, assistenti Bindoni e Imperiale, Fabbri quarto uomo, Mazzoleni e Ranghetti al Var. ​

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING - La gara, con calcio d'inizio alle 21 a San Siro sarà trasmessa ​n chiaro dalle reti Mediaset con visione su Canale 5 (numero 5 del digitale terrestre) e sul canale Canale 5 HD (numero 505).