Commenta per primo
Fernando Forestieri, attaccante dell'Udinese, parla a Il Gazzettino, svelando i suoi progetti per il futuro: "L'Udinese si è ripresa un atleta stimolato al top, per me si è trattato di un’altra sfida. Conta quello che fa, credo che si siano fatti un’altra opinione del sottoscritto, pur avendo giocato poco. Sono stato frenato da problemi fisici, dapprima il Covid, poi due malanni muscolari, ma non mi sono mai abbattuto, quando riprendevo a lavorare davo tutto per tornare il più presto possibile alla massima forma. Mancano ancora nove gare, potrei convincere definitivamente tutti, potrei dare un contributo importante per consentire all’Udinese di finire nel modo migliore il torneo. Poi credo che rimarrò: sono vincolato sino al 2022 e, se avrò la possibilità di iniziare nel modo migliore la stagione, con tanto di ritiro, con una preparazione adeguata, forse la gente vedrebbe il miglior Forestieri".