Commenta per primo

Wesley Sneijder è lontano dai campi di gioco da circa due mesi e da quel giorno l'Inter ha incominciato ad inanellare una serie dei risultati utili consecutivi. Coincidenze? Può essere, ma attualmente la squadra nerazzurra ha trovato un suo equilibrio e il reinserimento del folletto olandese sembra davvero difficile.

La società nei giorni scorsi gli ha vietato l'utilizzo di Twitter e questo sembrava il preludio al suo addio a gennaio, infatti questa notizia ha scatenato diversi rumors di mercato che tuttavia il suo agente, Soren Lerby, ha voluto smentire. Intervistato da Sports.ru il procuratore di Sneijder ha spento le voci di mercato attorno al suo assistito:

"Wesley non vuole andare all'Anzhi, quelle che sento sono solo voci e non so da dove sia uscita fuori. A questo punto bisognerebbe chiedere all'Anzhi e a Guus Hiddink. E' la prima volta che sento questa cosa anche perchè Wes all'Inter sta molto bene ha un ottimo rapporto con tutti quanti".