34
Tiemoué Bakayoko, centrocampista del Milan, parla a Nice Matin, parlando dei suoi primi sei mesi in Italia: "Per il momento la stagione sta andando bene, per me e il club. Non c'è stato un momento di svolta, volevo solo dimostrare di essere all'altezza di un grande club. Il Milan è di un'altra dimensione. Il primo giorno, sono stato accolto da Maldini e Leonardo e capisci subito con chi hai a che fare. E poi l'atmosfera a San Siro è straordinaria. Il Milan è un club mitico".

SUL FUTURO - In prestito con diritto di riscatto dal Chelsea, il 14 rossonero parla anche del suo futuro: "A chi non piacerebbe restare a lungo in un club come il Milan? Ma sono ancora sotto contratto per tre anni con il Chelsea, non controllo tutti gli elementi".

SU GATTUSO - "Uno che dà tutto per i i giocatori, trasmette molti valori positivi. E' come era in campo: diretto, franco, un dritto. Non imbroglia e non ha peli sulla lingua. Anche se può essere duro, le cose te le dice sempre per il tuo bene".

SU MILANO - "A Milano si vive bene, mi sono rifatto il guardaroba...il clima è simile al sud della Francia e si mangia bene. E' il posto ideale per realizzarsi".