Commenta per primo

La terapia Mutti comincia adesso. Il neo tecnico del Bari ha avuto solo due giorni di lavoro con la squadra. Con il Genoa, pertanto, si è affidato agli elementi che maggiormente conosceva sacrificando i giocatori di cui, invece, aveva meno notizie. In questa settimana, invece, l'allenatore bergamasco lavorerà intensamente. Facile dedurre che i due osservati speciali saranno il norvegese Huseklepp e lo slovacco Kopunek, che la scorsa settimana sono stati ben poco in sede a causa degli impegni con le rispettive nazionali: elementi che Mutti vuole testare attentamente per capire quale apporto possono dare nella disperata corsa alla salvezza.

Non a caso, già al termine del match con i liguri i due hanno lavorato agli ordini dello staff del neo trainer dei galletti