Non saranno effettuati nella giornata di domani i super controlli previsti sulle auto sequestrate dalla Digos in seguito alla morte di Daniele Belardinelli, l'ultras del Varese deceduto durante gli scontri che hanno preceduto Inter-Napoli lo scorso 26 dicembre.

INDAGINI RINVIATE - Come riportato da Sportmediaset la Procura della Repubblica di Milano ha sospeso gli accertamenti tecnici irripetibili in programma martedì a Napoli sulle cinque vetture sequestrate dalla Digos di Napoli nell'ambito delle indagini sulla morte del Belardinelli. Per gli accertamenti sarebbe dovuto arrivare a Napoli un superpool di consulenti nominati dagli inquirenti delle Procura milanese.

SPUNTA UN'AUTO DELLA POLIZIA - Il  rinvio, riporta Sportmediaset, è stato deciso dopo la richiesta di un incidente probatorio - presentata dagli avvocati napoletani Loiacono e Coppola - includendo anche una vettura della Polizia di Stato che quel tragico giorno si trovava in via Novara nell'elenco delle automobili da periziare