2
L'allenamento dei transalpini di ieri è stato dalla mia parte, Mbappè si è allenato ed è piaciuto. E ci credo, l'altro giorno è subentrato dalla panchina contro l'Austria e in pochi minuti ha fatto lo sfracello, non solo rimettendo il punteggio sulla X ma cogliendo una traversa finale ai livelli del miglior Mbappè. Considerando che Benzema ed altre star si sono allenate a parte, nulla mi fa credere che il bolide del PSG non parta dall'inizio stasera contro la Croazia. Mettendo l'autografo anche su questa. Chi volesse andare sul coraggioso potrebbe anche provare sul "primo marcatore". Si gioca allo Stade de France.

La Danimarca invece, a Copenaghen, ha il calcio di rigore sul dischetto. Se dovesse vincere questa contro l'Austria allungherebbe il passo in testa alla classifica del gruppo e per non aggiudicarserlo dovrebbe poi fare i salti alti così. C'è subito da rimettere a posto le cartucelle volate per aria con il gol di Pasalic, l'altro giorno. E proprio in casa. Gli austriaci sono stati già sconfitti all'andata grazie al gol di Stryger-Larsen nei minuti conclusivi. Non sono per niente teneri ma Eriksen e compagni devono provarci assolutamente e la quota sembra più o meno quella giusta.

Islanda-Israele mi vede attestato sul gol. E pure a una quota discreta. I padroni di casa - si gioca a Reykjavik - in due gare hanno messo a segno quattro reti subendone tre, gli ospiti ne hanno fatto soltanto uno di meno. L'Albania le guarda dall'ultimo gradino, c'è spazio per infiammare il match. Esattamente: segnando.
Francia-Croazia marcatore si' Mbappè (quota 2,00)
Danimarca-Austria 1 (1,83)
Islanda-Israele gol (1,75)

Il terno vale 6,40 volte la posta